Ilaria Morganti – Mostra di pittura: “B-Side L’anima della materia” – Roma, Chiostro del Bramante

Ilaria Morganti

Mostra di pittura

“B-Side

L’anima della materia”

Roma, Chiostro del Bramante, via Arco della Pace, 5

Dal 1° giugno al 3 luglio 2011

La mostra, dall’emblematico titolo “B-Side, l’anima della materia”, esibisce i lavori della pittrice Ilaria Morganti, che ha al suo attivo una lunga serie di esposizioni nazionali ed internazionali di rilevante importanza. L’evento, per il quale si ringrazia del sostegno accordato dagli sponsor, si svolgerà sotto l’egida ed il patrocinio morale del Consiglio Regionale del Lazio in una sala del Chiostro del Bramante, straordinario esempio di architettura rinascimentale, sito nel centro storico di Roma. Opera di Donato Bramante, fa parte del complesso che comprende anche l’attigua Chiesa di Santa Maria della Pace, in cui si trovano le famose Sibille di Raffaello (1515), eccezionale affresco di oltre sei metri di larghezza, visibile anche dal Chiostro stesso.

La mostra presso il Chiostro del Bramante avrà luogo dal 1° giugno al 3 luglio 2011, con inaugurazione prevista per il giorno 8 giugno, durante la quale verrà offerto il cocktail di benvenuto agli invitati alla presenza dell’artista.

La mostra è a cura del Prof. Biagio Cacciola (Commissione Arte e Sacro Pontificia Università Gregoriana) che scrive: “Nell’epoca dove tutto è consumato, espulso, escoriato la pittura di Ilaria Morganti rappresenta una provocazione eccedente ogni forma iperrealistica. Gli oggetti, non biodegradabili, deteriorati, isolati, sfasciati, alienati, trovano una vita nuova nel mondo dell’artista, riscattando così, loro le cose, l’ineluttabilità del tempo e dello spazio. Rivelando, così, quel B-side, come la mostra giustamente titola, occulto a occhi profani. Il terzo occhio della Morganti, invece, è vigile, certosino, analitico, affaticato nel rintracciare segni di vita esausti, da mettere al riparo, grazie a una pittura che si nutre della grande tradizione metafisica, da ogni forma di oltraggio moderno”.

In contemporanea con lo svolgimento della manifestazione in parola, l’artista esporrà le proprie opere alle Tese di San Cristoforo presso l’Arsenale di Venezia, Padiglione Italia/Accademie nell’ambito della imminente 54a Biennale di Venezia (dal 3 giugno al 27 novembre 2011).

Biografia

Ilaria Morganti nasce a Roma il 10 ottobre 1975.  Vive e lavora a Frosinone.

Tra le principali mostre e concorsi si segnala:

  • 2010  Premio Terna, Tempio di Adriano, Roma, a cura di Cristiana Collu, Gianluca Marziani – Artista finalista;

  • 2009 Codice 02, Chiostro del Bramante, Sala delle Sibille, Roma, a cura di Stefano Elena e Natalia De Marco;

  • 2009 Celeste Prize, Alt AEG Fabrik, Berlino, a cura di Steven Music, Mark Gisbourne, Claudio Sinatti  –  Artista selezionata per catalogo Celeste Prize;

  • 2005 I° Premio Internazionale di pittura, Hotel de la Paix, Lugano (Svizzera), a cura di: Didi Cutrufo, A. F. Biondolillo, Massimo di Giorgio, Vincitrice 3° Premio;

  • 2004 Premio Arte, Palazzo della Permanente, Milano (Giorgio Mondadori), Finalista;

  • 2003 Concorso Nazionale di Pittura, La Spina Art Gallery, Pisa, Vincitrice 2° Premio;

  • 2003 Concorso Nazionale di Pittura: L’aria, Locali espositivi in Piazza Garinei, Trestina di Città di Castello (Pg), a cura di: Luciano Lepri, Chiara Sarteanesi (curatrice Fondazione Burri), Francesca Mocci, Flavio Manni, Paolo Picozzi, Vincitrice 5° Premio.

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s