Premiazione concorso Premio Roberto Cocco per la sicurezza e l’educazione stradale 2010-2011

Venerdì 27 maggio 2011 – Villa Comunale di Frosinone

 Venerdì 27 maggio 2011, presso la Villa Comunale di Frosinone, a partire dalle 9.30, si sono svolti i momenti finali del Premio Roberto Cocco per la sicurezza e l’educazione stradale, giunto alla sua sesta edizione.

All’inizio della mattinata, con un giudice di gara d’eccezione (l’ispettore superiore della Polizia locale di Frosinone Pietro Giannitti), si sono scontrate la VA della scuola primaria “Lombardo Radice e la VB della scuola primaria “Giovanni XXIII”. Queste due classi erano risultate le meglio classificate, nel girone interno al 2° circolo didattico di Frosinone, nell’ambito del concorso “Strada più sicura con la conoscenza”, inserito nel Premio Roberto Cocco. Ad avere la meglio è stata la VB.

Si è passati successivamente alla IIIH e alla IIIA della scuola media statale “Frosinone 3” (ex “Ricciotti”), anch’esse risultate le meglio classificate nella competizione interna all’istituto. Il primo posto è andato alla IIIA.

Le gare, sia quelle svolte nell’ambito dei due istituti, sia quelle finali alla Villa Comunale, consistevano nella risposta a quiz sulla sicurezza stradale ed il regolamento della strada.

Dopodiché è iniziata la premiazione. A presentare i vari vincitori, Paola Palleschi, storica conduttrice della cerimonia finale del Premio.

In rappresentanza del comandante della polizia stradale, Bruno Agnifili, impossibilitato a partecipare per impegni precedenti, era presente l’ispettore superiore della polizia di Stato Pietro Alonzi.

Nel corso della cerimonia hanno preso la parola Pietro Giannitti, che ha commentato le risposte date dagli studenti nelle gare svoltesi precedentemente; Michele Marini, sindaco di Frosinone; Maurizio Ciotoli, Massimo Calicchia e Giuseppe Langella, assessori comunali di Frosinone. Erano inoltre presenti la consigliera comunale Gerardina Morelli e Giancarlo Tofani, vicecomandante della Polizia locale di Frosinone.

Il concorso era suddiviso in cinque sezioni:

1) scuole primarie, con svolgimento di temi e/o esecuzione di disegni a tema libero, purché attinenti alla sicurezza stradale; non era prevista alcuna graduatoria; a tutti gli alunni e le maestre delle numerose scuole primarie che hanno partecipato sono stati consegnati biglietti per il cinema Nestor di Frosinone;

2) scuole medie inferiori, con svolgimento di un tema stabilito dal comitato organizzatore del concorso (Quali sono le tue reazioni, emotive e razionali, nei confronti delle ‘stragi del sabato sera’, in cui, molto spesso, sono coinvolti tuoi coetanei? Se tu fossi legislatore, quali pene prevederesti per i responsabili, quali misure adotteresti per prevenirle? Pensi anche tu, ad esempio, come molti, che la chiusura delle discoteche andrebbe anticipata?); sono risultati vincitori:

1°, Gianmarco CAMPAGNA, classe IIIC, scuola media istituto comprensivo Boville Ernica;

2°, Alessandro RAMANDI, classe IIA, scuola media istituto comprensivo Ripi;

3°, Martina ANTONUCCI, classe IIII, scuola media “Frosinone 3”;

3) scuole medie superiori, con svolgimento dello stesso tema previsto per le inferiori; sono risultati vincitori:

1°, Arianna Turriziani Colonna, IVC, liceo scientifico “Francesco Severi” di Frosinone;

2°, Enrico Schiavi, IVC, liceo scientifico “Francesco Severi” di Frosinone;

3°, Fabiola Falsetti, IC, ITIS “Alessandro Volta” di Frosinone;

4) scuole medie inferiori, sezione speciale, più tecnica, avente ad oggetto lavori che individuino luoghi pericolosi per la circolazione stradale, con proposta di soluzioni migliorative; la commissione esaminatrice ha ritenuto che nessuno dei lavori pervenuti rispondesse ai criteri stabiliti dal bando; pur non assegnando, perciò, dei premi veri e propri, la commissione ha deciso di dare un riconoscimento ai seguenti lavori, per l’impegno profuso, regalando biglietti per il cinema, in aggiunta a quelli previsti per ogni concorrente:

–         plastico sul luogo dell’incidente di Davide Silenzi, realizzato da Edoardo Pizzutelli (IIH), Lorenzo Piscitelli (IIH), Francesco Bianchi (IID), scuola media “Frosinone 3”;

–    pannello su “Incrocio superstrada Sora-Frosinone”, realizzato da Matteo Taglione (classe IIG, scuola media “E. Facchini”, sede di Carnello);

–    pannello su incrocio senza rotatoria per cui si propone la creazione di una rotatoria, realizzato da Marco Venditti, Lorenzo Caruso, Riccardo Venditti (classe IIG, scuola media “E. Facchini”, sede di Carnello);

–    pannello dal titolo “Tutti in strada”, realizzato da Francesca Lucchetti e Aurora Di Cocco (classe IIG, scuola media “E. Facchini”, sede di Carnello);

5) scuole medie superiori, sezione speciale; la commissione esaminatrice ha espresso un parere analogo a quello descritto nel punto precedente; ed anche in questo caso ha assegnato dei riconoscimenti, per l’impegno profuso, nonché per l’originalità nella scelta del mezzo comunicativo, sempre con biglietti per il cinema, ai seguenti lavori:

–   serie di 14 tavole, realizzate dalla classe IIA, liceo artistico “A.G. Bracaglia”, di Frosinone;

– un video, realizzato da Erika Astolfi, Chiara Venditti, Irene Cavalli e Alessia Lisi (classe VC, liceo scientifico “Francesco Severi” di Frosinone).

  ARTICOLI, VIDEO E FOTO DELLA MANIFESTAZIONE


Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s