Frosinone / Assemblea di Rifondazione comunista di giovedì 13 novembre 2008

VIDEO INTEGRALE

 

DA ECODELLARETE.NET

Frosinone / Assemblea di Rifondazione comunista (giovedì 13 novembre 2008) 14-11-2008

Un passaggio dell’intervento di Gianluigi PEGOLO

Mi dispiace che la segreteria della federazione non abbia chiesto un minimo di rapporto con le strutture dirigenti che intervengono su queste tematiche. Mi risulta anche che il responsabile regionale degli enti locali sia intervenuto, ma mi pare con risultati molto limitati, anzi nulli, direi… Forse, se avessimo potuto scambiarci delle opinioni fra il gruppo dirigente locale e quello nazionale, avremmo potuto anche affrontare queste questioni in una maniera, diciamo, avveduta, lungimirante.

Io non ho nulla da obiettare al fatto che un gruppo dirigente decida il rientro in un’amministrazione, però questo può avvenire solo ad alcune condizioni. E dico che occorrono in particolare alcune condizioni quando la situazione è resa più complessa dal fatto che tu sei stato scacciato da un’amministrazione provinciale e punti a rientrarci pochi mesi prima della scadenza elettorale. In questi casi, se tu vuoi rientrare in un’amministrazione, io credo che sia assolutamente necessario che le condizioni di questo tuo rientro prevedano, sia sul piano dei contenuti, che sul piano delle formule di governo, il rispetto di alcune condizioni.

Quali sono queste condizioni? Innanzi tutto, che il profilo programmatico sia condiviso. Che non entri in contraddizione con le tue posizioni posizioni di partito. Io non mi permetto adesso di discutere delle scelte che sono state fatte, ma io vorrei sapere se gli aspetti programmatici che furono all’origine della nostra cacciata dalla giunta provinciale, sono stati superati in positivo. Perché, secondo me, questa è la condizione minima per un rientro in una maggioranza da cui ti hanno cacciato. A me risulta che qui fosse in discussione la vicenda dell’aeroporto. Ed è vero che questa vicenda ha subito dei travagli e che oggi vi è un punto interrogativo, però io personalmente ho letto anche le dichiarazioni di questo presidente della Provincia, che continua ad invocare la realizzazione di questo aeroporto. E’ questo conciliabile con la nostra posizione politica, dopo che a me risulta che tutto il partito si dichiarò contrario, all’epoca, alla realizzazione di un aeroporto in quella particolare collocazione, cioè in una zona che già dal punto di vista ambientale era fortemente compromessa?

Questo è il primo interrogativo che pongo…

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s