VIDEO – Frosinone – Consiglio comunale – 18 dicembre 2013 – Comunicazioni su arresto Fulvio De Santis

VIDEO

Fulvio de Santis è stato il primo ad essere interrogato questa mattina dal Giudice per le indagini preliminari. Il vice sindaco di Frosinone era molto provato per la notte passata in carcere a Monza ma avrebbe comunque risposto a tutte le domande del magistrato dichiarandosi estraneo alle contestazioni che gli sono state mosse.

De Santis avrebbe chiarito tutti i passaggi del bando per l’assegnazione del servizio di raccolta rifiuti. Ha smentito che il bando fosse stato confezionato su misura per far vincere la Sangalli, anzi per stilare il bando è stata chiamata una società terza, la idecom srl di Bolzano. Secondo le indagini della Guardia di Finanza però proprio la Idecom era in accordo con la Sangalli ed avrebbe confezionato un bando ad hoc. Tuttavia l’assessore del comune di Frosinone ha detto che non era a conoscenza di questo particolare.

Tra l’altro, sempre da quanto riferito da Fulvio De Santis anche altre società si erano interessate all’appalto, solo che poi non hanno partecipato al bando lasciando la Sangalli a concorrere da sola. Tuttavia proprio De Santis sarebbe riuscito ad ottenere un grosso sconto: dal costo iniziale di 5 milioni e 600 mila euro si sarebbe scesi poi a cinque milioni.

L’azienda che precedentemente si occupava della raccolta rifiuti offriva un servizio inferiore a 4 milioni e 500 mila euro. Quindi per De Santis sarebbe stato un vantaggio che con “soli” 500 mila euro in più si sarebbe ottenuto un servizio del 75% in più nel quale era ricompresa anche la pulitura delle strade nelle periferie.

Insomma De Santis afferma di aver agito sempre nella massima trasparenza e di aver evitato contatti diretti con gli interessati all’appalto. Alla fine dell’interrogatorio (durato circa un’ora) il suo avvocato difensore Pasquale Lepiane ha fatto istanza di scarcerazione. Il giudice si è riservato qualche giorno per decidere.

http://www.frosinoneweb.net/2013/12/13/interrogato-in-carcere-fulvio-de-santis-respinge-tutte-le-accuse/#permalink

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s