tuning

image

Sono veramente senza parole!
È un po’ come quel rappresentante di sede dell’AIFVS che, per lavoro, aiuta gli automobilisti a non pagare la multe per eccesso di velocità.
È evidente che non si tratta di niente di illegale e che quella professione qualcuno la deve fare, ma è altrettanto evidente che questo qualcuno non può certo essere un dirigente di associazione di vittime della strada!
Allo stesso modo, non c’è ovviamente niente di male nel “tuning” (che pone al centro l’automobile come oggetto di culto) e qualcuno questo tuning lo deve pure promuovere, ma che sia l’AIFVS a sponsorizzare ed accettare soldi da un’iniziativa che prevede tra le gare, fra l’altro, “il miglior rombo benzina” ed il “miglior rombo diesel”…
Io penso che nessuno abbia fatto leggere la locandina ad Ezio Bressan, tra l’altro indicato come “presidente” dell’AIFVS (immagino “presidente” nazionale, visto che la manifestazione non si svolge in provincia di Alessandria, ma Pavia…),
altrimenti, ne sono certo, non avrebbe dato la sua autorizzazione alla stampa…

Claudio Martino

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s